« CATEGORIE

Ti racconto brevemente il fatto.
Un dipendente stava lavorando ad una macchina che tagliava dei tubi di plastica in piccole porzioni.
L’accesso alla lama di questo macchinario doveva essere impedito da una protezione fissa che, guarda caso, era stata rimossa.

In assenza di protezione, il lavoratore avvicina troppo la sua mano alla lama, e ZAC! Amputazione della falange distale del terzo dito della mano destra.

Come finirà per il suo datore di lavoro?
Sarà condannato o assolto?
In quali casi il datore di lavoro NON è responsabile?

A cura di Ezio Granchelli